Blog

Franchising 2019: Scopri i trend del momento

franchising-2019-chickito-comuniadomicilio

Dopo il periodo di crisi che l’Italia (e non solo) ha subito, in molti si sono trovati a rimettersi in gioco a livello lavorativo. Alcuni hanno pensato di diventare imprenditori di sé stessi, investendo nei franchising…ma quali sono le tendenze del 2019?

 

Trend franchising 2019

Negli ultimi anni, i trend dell’e-commerce e delle app mobile hanno registrato una crescita che non accenna a diminuire. Secondo un rapporto di App Annie, i download di app sono stati ben 175 miliardi. Mediamente, ogni cittadino ne ha 80 installate sul proprio dispositivo.

Come detto prima, si tratta di un mercato in crescita: basti pensare che nel 2008 non esisteva e nel 2018 è arrivato a valere la bellezza di 1.300 miliardi di dollari. Nel rapporto App Annie, si legge come nel 2021 l’economia delle applicazioni potrebbe diventare la terza a livello mondiale con 6.350 miliardi di dollari.

Altro campo interessante è quello dell’e-commerce. Solo nell’ultimo anno, gli italiani avrebbero speso 3 miliardi di euro in più per i loro acquisti online. Il settore ha registrato una crescita del +16% rispetto al 2017 e, in generale, il mercato legato alla vendita dei prodotti online sarebbe salito del 25%.

Infine, il mercato dell’home delivery (o consegne a domicilio) continua ad essere in espansione. La vita che si conduce, sempre più frenetica, porta le persone a utilizzare sempre di più questo tipo si servizi. Per fare un esempio: secondo una stima de Il Sole 24 Ore, il food delivery (cibo a domicilio) muoverebbe già oltre 400 milioni di euro solo in Italia. I punti di forza sono la comodità e la velocità della consegna, l’ampia scelta offerta e la praticità del pagamento.

Va da sé, quindi, che le potenzialità del digitale unite alla forte tendenza dell’home delivery, siano trend da non lasciarsi sfuggire. Non a caso corrispondono ai principali business dei franchising 2019.

 

Perché scegliere il franchising

Quando si decide di aprire un’attività (di qualsiasi genere), è necessario mettere in conto di dover affrontare i limiti della burocrazia italiana, i costi iniziali, adempiere alle richieste dettate dalla legge, aprire una partita iva, e così via discorrendo.

Oltretutto, spesso si sottovalutano le abilità imprenditoriali, che non sono comuni a tutti: essere un buon artigiano e svolgere il proprio lavoro in maniera eccellente, non vuol dire essere un buon imprenditore.

Queste ingenuità portano molte microimprese a non sopravvivere ai 5 anni di vita: delle imprese nate nel 2014, alla fine del 2018, il 37,4% sono fallite.

Ecco perché, saggiamente, in molti preferiscono appoggiarsi a chi ha già esperienza: l’affiliato ottiene un’attività già collaudata, con un metodo di lavoro avviato e un format di successo. Inoltre, sono compresi formazione e assistenza continui.

 

Home e Food Delivery: trend interessanti

Se hai deciso di avviare il tuo business, tra i franchising 2019, nel campo di home e food delivery, esistono offerte davvero interessanti: vogliamo proportene un paio.

Chickito, un irresistibile mascotte per un simpatico franchising di food delivery

In ambito di franchising food delivery, amatissimo soprattutto dai Millennials, arriva Chickito: il business di cibo a domicilio pensato proprio per gente giovane e dinamica.

Il punto di forza è l’app mobile: integrata con Facebook, permette di ordinare in pochissimo tempo pranzi e cene a domicilio, sia online che telefonicamente.

Senza l’onere di gestione di un locale, da solo o in coppia, e con un investimento iniziale incredibilmente contenuto, puoi dare una svolta alla tua vita lavorativa. Sei curioso di saperne di più? Chiedi maggiori informazioni compilando il form.

Comuni a Domicilio, il network in franchising con cui diventare punto di riferimento nella tua città

Non vuoi limitarti al cibo a domicilio, ma vuoi portare a casa delle persone…qualsiasi cosa? Allora, tra i franchising 2019 Comuni a Domicilio è il network che fa apposta per te.

In generale, si ha sempre meno tempo a disposizione, quindi la possibilità di ricevere ciò che serve direttamente a domicilio è un servizio veramente utile e comodo – che si tratti di medicinali, della spesa, di capi perfettamente lavati e stirati o di una pizza fumante.

Comuni a Domicilio ti permette di diventare il punto di riferimento della tua città, offrendo un servizio di consegne a domicilio davvero completo. Grazie alla app cittadina (che sarà di tua proprietà), i clienti avranno sempre “in tasca” gli esercizi commerciali preferiti della propria zona. Basterà prendere il proprio smartphone e il gioco è fatto.

Cosa aspetti? Scopri di più compilando il form per ricevere maggiori informazioni.

Se l'hai trovato utile, condividilo su:
error

Iscriviti alla Newsletter di Quickly International →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *