Blog

Perché ordinare il pranzo a domicilio con app conviene

app chickito pranzo a domicilio pollo arrosto

Se prima il cibo principale a domicilio era la pizza, adesso è possibile ricevere a casa qualsiasi tipo di food: dal sushi ai panini, dal cibo indiano a quello messicano. Che sia per assenza d’ispirazione culinaria, per il frigo vuoto, o per la voglia di godersi a pieno il tempo a disposizione della pausa pranzo, sono sempre più le persone che scelgono un pranzo a domicilio da ricevere a casa o in ufficio. 

Oggi sono 11 milioni i consumatori che utilizzano il proprio telefono per effettuare ordini di pranzo a domicilio, o cena, da ristoranti e/o pizzerie. I clienti, infatti, preferiscono di gran lunga ordinare il proprio pranzo tramite app mobile. Utilizzano come mezzo proprio l’oggetto da cui difficilmente riescono a separarsi, lo smartphone. 

La moda del pranzo a domicilio 

Pranzare a domicilio, spesso anche fuori casa, è quasi una moda negli ultimi anni. In realtà, il pranzo a domicilio talvolta è una vera e propria salvezza. Poter contare sulla comodità di ricevere il pranzo direttamente a casa, o in ufficio, non ha prezzo. Non a caso la tendenza del food delivery, ovvero la consegna a domicilio di piatti già pronti per essere gustati, si sta estendendo a macchia d’olio in tutto il mondo con un valore stimato di 83 miliardi di euro. 

Il vantaggio di ordinare tramite app 

I consumatori possono ordinare il proprio pranzo a domicilio sia tramite sito e-commerce sia tramite app. Tuttavia, il canale che gli utenti prediligono è quello delle applicazioni mobile (Compuware Corporation).  

Le app mobile, infatti, sono considerate uno strumento digitale che rende la vita più semplice: basta scaricarle e il gioco è fatto. Con pochi touch si può ricevere il pasto che si desidera comodamente davanti la porta di casa, o dell’ufficio. 

In più le app godono di un vantaggio poco trascurabile: trattengono a sé i clienti. Questo vuol dire che per un sito web c’è la possibilità che l’utente non ci ritorni più. Per le app il rischio è minore perché una volta installata è possibile aprirla in qualsiasi momento. Mettendo a paragone entrambi i canali, inoltre, è evidente che ordinare un pranzo a domicilio con app è molto più veloce che farlo con il computer. Per non parlare poi delle interfacce delle app che nella maggior parte dei casi sono davvero molto intuibili e alla portata di tutti. 

App Chickito: comodità e convenienza 

Avete mai sentito parlare di Chickito? È la nuova star del food delivery. Consapevole dei vantaggi delle app mobile nelle consegne a domicilio, Chickito ti offre l’opportunità di iniziare il tuo business di consegne a domicilio proprio con un’app mobile. L’App Chickito. 

L’App Chickito è un’applicazione territoriale che permette ai tuoi clienti di ordinare a domicilio a pranzo, o a cena, del gustoso pollo arrosto con patatine. Il tutto in pochi semplici touch. L’App Chickito renderà la pausa pranzo dei tuoi clienti un vero e proprio momento di gioia, offrendo un pasto sano, oltre che squisito. 

Con Chickito, è facile sbarazzarsi del solito panino o dell’insalatina veloce. Offrire una vera pausa pranzo a base di gustoso pollo e patate calde può fare la differenza. Dai vita al tuo business di tendenza affiliandoti al franchising Chickito. Scopri come fare cliccando sul seguente link.

Se l'hai trovato utile, condividilo su:

Iscriviti alla Newsletter di Quickly International →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *